Scegli CartaConto Teatro Regio Parma e acquista il tuo abbonamento a rate.

In collaborazione con Cariparma Crédit Agricole, la soluzione per agevolare gli appassionati di opera, musica e danza che da oggi potranno dilazionare il pagamento dell’abbonamento alla Stagione Lirica, al Festival Verdi, ai Concerti, a ParmaDanza.

L’attenzione per la cultura intesa come bene universale e l’intento di avvicinare l’opera, la musica e la danza al grande pubblico e alle famiglie sono le linee lungo le quali il Teatro Regio di Parma ha dato rinnovato impulso e vigore in questa sua recente fase di rilancio.
Per favorire la partecipazione del pubblico all’opera, ai concerti, alla danza, il Teatro Regio ha inteso individuare uno strumento che consenta un’agevolazione nell’acquisto del proprio abbonamento.
La collaborazione consolidata con Cariparma Crédit Agricole, da sempre impegnata al fianco della cultura e partner storico del Teatro Regio, ha permesso di trovare una soluzione finanziaria esclusiva: è nata così CartaConto Teatro Regio Parma.

CartaConto Teatro Regio Parma è un’edizione speciale di CartaConto Cariparma con layout personalizzato che ha le principali funzionalità di un conto corrente in una carta prepagata ricaricabile. Chi desidera acquistare l’abbonamento al Teatro Regio di Parma ha la possibilità di finanziarne l’importo con un prestito personale a condizioni agevolate e di addebitare l’importo delle rate su CartaConto Teatro Regio Parma.

Ad esempio: un abbonamento al Festival Verdi, alla Stagione lirica o a ParmaDanza del valore di €250 potrà essere pagato in 6 rate da poco più di €40.

CartaConto Teatro Regio Parma, riservata a clienti maggiorenni, è sottoscrivibile al costo di 10 euro, ha canone gratuito e potrà essere utilizzata presso la Biglietteria del Teatro Regio di Parma.
Può essere prenotata presso tutte le filiali Cariparma Crédit Agricole e, in attesa di riceverla, i clienti potranno prenotare il loro abbonamento presso la Biglietteria del Teatro Regio di Parma.

La filiale Cariparma in Piazza Cesare Battisti, a Parma, dispone di una scorta di Carte già pronte al ritiro.

 

 

Main partner