Stuxnet è un aggresivo virus informatico autoreplicante scoperto nel 2010. Commissionato anni prima dai governi degli Stati Uniti e di Israele per sabotare il programma nucleare iraniano, questo complesso malware si è però diffuso in maniera incontrollabile, ben al di là del suo iniziale target designato. Il regista Alex Gibney racconta a passo di thriller un passaggio storico cruciale: la prima volta che uno Stato sovrano ha creato un virus informatico con lo scopo esplicito di usarlo come arma contro una nazione ostile. E' l'ora zero di un nuovo modo di fare guerra.

Posto unico, intero €7.50, ridotto €5.50 (under 30, spettatori in possesso del biglietto Prometeo al Teatro Farnese, Questa debole forza al Museo Archeologico, Letture da Prometeo all’Abbazia di Valserena, spettatori in convenzione con Cinema Edison).

Cinema Edison (Largo VIII Marzo, 9)

giovedì 18 maggio 2017, ore 21.00

 

Prometeo incatenato: creazione e distruzione del presente

 

Proiezione del documentario

 

ZERO DAYS

 

di
ALEX GIBNEY


In collaborazione con
Fondazione Solares delle Arti